Le opere di don Didimo Mantiero



In questo periodo di emergenza sanitaria, il Premio Internazionale Medaglia d’oro al merito della Cultura Cattolica che la Giuria ha assegnato ad Antonia Arslan non può essere adeguatamente festeggiato con la consueta cerimonia pubblica. Non sarà possibile nemmeno tenere la conferenza prevista per lunedì 9 novembre.

Il cuore della serata prevista per il prossimo 20 novembre, e cioè l’intervista alla premiata, sarà comunque diffuso attraverso i principali canali di stampa e comunicazione, proprio nei giorni immediatamente vicini a quella data. La consegna della medaglia d’oro, che da ormai quarant’anni caratterizza il Premio, avverrà appena sarà possibile tornare ad una manifestazione in forma pubblica. Vi invitiamo pertanto a visitare il nostro sito per seguire in maniera aggiornata e tempestiva quanto sarà pubblicato sulla celebre scrittrice. La nostra segreteria resta comunque a disposizione per ulteriori chiarimenti.

Siamo tuttavia lieti di comunicare che nella seduta di ieri sera, il Consiglio Comunale della città di Bassano del Grappa ha approvato all’unanimità un ordine del giorno nel quale si è impegnato a riconoscere ufficialmente il Genocidio degli Armeni e a ricordarlo il 24 aprile di ogni anno con particolare attenzione a far conoscere i fatti avvenuti nelle scuole. “La cultura cattolica – è il commento di Francesca Meneghetti, presidente della Scuola di Cultura Cattolica – è anche ricerca della verità storica, come ci insegna Antonia Arslan. Con questa coscienza la nostra associazione ha sostenuto e animato il riconoscimento del Genocidio Armeno da parte della Città di Bassano del Grappa. Era nostro desiderio che ciò avvenisse proprio in concomitanza con l’assegnazione del Premio e ci auguriamo che questo atto civico possa essere emulato anche da altri comuni del nostro territorio. Esso assume ancora più forza alla luce dell’attuale drammatica vicenda del conflitto nel Nagorno-Karabakh, poiché le sofferenze del popolo cristiano che vive in questa regione ci interpellano direttamente, risvegliando la memoria dei terribili fatti del 1915”.

2012: doppio anniversario

Il volto più vero - NUOVA EDIZIONE

Notiziari pubblicati

Notiziario 2012 - n°1

Notiziario 2012 - n°2

Notiziario 2012 - n°3