Le opere di don Didimo Mantiero



Settembre è da sempre il mese degli inizi e, per la 57° volta, gli iscritti del Comune dei Giovani, l’associazione fondata a Bassano da don Didimo Mantiero, si sono radunati per rinnovare il Consiglio Direttivo dell’Associazione. È così che, domenica 1 settembre, sono stati votati i 17 “ministri” responsabili delle attività per l’anno 2019-20. Il giorno successivo, invece, si è compiuto il secondo passo più importante di queste elezioni: la nomina del Sindaco. Dopo due anni alla guida da parte di Andrea Cerantola, ora Ministro, la scelta dei nuovi eletti è ricaduta su un’altra colonna di questa realtà, Nicola Angelini.
La bellezza di questo periodo risiede nell’unione tra la fine di un ciclo e l’inizio di un altro. Infatti, l’annata 2018-19 potrà considerarsi definitivamente conclusa con la Marcia Biancoverde di domenica 8 Settembre, evento che però rappresenta, come già accennato, il perfetto punto di partenza per il nuovo Consiglio e l’intero Comune dei Giovani.
Oltre, dunque, al neo sindaco Nicola Angelini e al Segretario Mattia Brunello, i ragazzi chiamati a comporre l’organo direttivo del Comune dei Giovani sono: Fabio Alberton, Laura Alberton , Luca Alessio, Elisabetta Baggio, Thomas Baggio, Jonathan Bizzotto, Sofia Brunello, Andrea Cerantola, Giulia Cortese, Francesco Fantinato, Davide Guglielmin, Donato Infante, Leonardo Mariotto, Lisa Celeste Moro, Andrea Zilio, Stefano Zonta.

2012: doppio anniversario

Il volto più vero - NUOVA EDIZIONE