L'associazione teatrale del Comune dei Giovani ha come scopo principale lo stesso dell'intera associazione Comune dei Giovani, ossia avvicinare i giovani a Gesù Cristo. Si propone di farlo attraverso l'attività teatrale. Negli ultimi tempi, questo tipo di proposta viene accolta davvero favorevolmente dai ragazzi, anche molto giovani, per cui, ora, l'associazione conta ben quattro compagnie che tengono impegnati ragazzi dai 12 ai 30 anni e tanti adulti. L'impegno è generalmente settimanale, in quanto, di solito, è prevista, ogni settimana, una prova dello spettacolo che si sta preparando; in vista della rappresentazione, gli incontri di preparazione si fanno più ravvicinati. Si tratta, sicuramente, di un impegno importante, sia durante gli incontri stessi, sia a casa, per la memorizzazione della parte e le prove individuali. Però si tratta anche di un'attività che permette grandi soddisfazioni, che favorisce lo stare assieme e la creazione di legami fortissimi tra tutti i partecipanti, che sottolinea l'importanza di tutti e di ciascuno singolarmente e la responsabilità di ognuno nei confronti degli altri. Tutto questo aiuta a crescere e a sentirsi "importanti", unici.

Per tutti questi motivi (oltre a molti altri), l'attività teatrale era molto amata da don Didimo, che all'inizio della sua attività pastorale organizzò come prima cosa una compagnia di attori. Da allora, nel Comune dei Giovani, si continua a recitare e a proporre rappresentazioni, anche all'esterno della nostra associazione, ottenendo davvero grandi successi.


 

IL CONSIGLIO DEL TEATRO

Presidente: Bozzetto Matteo

Ministro CdG: Fabris Matteo

Segretaria
: Cortese Giulia

RegistiFietta Carlo, Labinaz Luciana, Mariotto Michele, Meneghetti Erika, Lorenzato Beatrice, Guglielmin Davide, Fantinato Ilaria, Fietta Marco

Responsabile audio e luci: Fietta Mattia

Consiglieri: Bonamigo Brenno, Niero Christian, Fietta Tobia, Alessio Luca, Bizzotto Jonathan